SOLARE TERMICO


L’impianto solare termico trasforma l’energia solare irradiata sulla superficie terrestre in energia termica sotto forma d’acqua. Una soluzione priva di emissioni inquinanti, che esclude l’utilizzo di tradizionali fonti energetiche. In ambito civile questa tecnologia viene generalmente utilizzata per produrre un calore tra 45° e 65° destinato al riscaldamento dell’acqua sanitaria, degli ambienti e delle piscine.  Realizziamo impianti solare termico a costo zero, per grossi utilizzatori di acqua calda. Si richiede la superficie tetto di 50 metri quadrati e la vostra disponibilità. Il solare termico presenta una serie di vantaggi rilevanti:   riduzione considerevole del consumo dei combustibili fossili e delle emissioni inquinanti di CO2;tecnologia consolidata e affidabile;costi di manutenzione ridotti al minimo;maggiore durata di vita per la caldaia tradizionale esistente viste le minori sollecitazioni;vita media degli impianti che può variare dai 20 ai 30 anni;garanzia di 5 anni sui componenti principali (collettore e bollitore) e di 2 anni sugli altri componenti;risparmio consistente sulle bollette di gas metano;incentivi statali a fondo perduto grazie al Conto Termico;




Nella sua forma più semplice un impianto a collettori solari è costituito da uno o più pannelli solari, solitamente di forma piana, che contengono un liquido termovettore formato da acqua e glicole che trasporta il calore all’interno dell’impianto. Il fluido circola all’interno di uno scambiatore, una sorta di serpentina inserita in un serbatoio di accumulo, per cedere energia termica all’acqua. Quest’ultima, raggiunta una temperatura di circa 45°-50°C, viene immessa nella rete di distribuzione dell’acqua calda sanitaria e dell’impianto di riscaldamento domestico. L’impianto viene dimensionato sulla base del fabbisogno che si intende soddisfare, ma in caso di condizioni sfavorevoli occorre un’integrazione con un’altra fonte tradizionale visto che vanno considerate le variazioni di radiazione solare nei vari mesi dell’anno.