COGENERAZIONE


L’elevato utilizzo del condizionamento ambienti o di acqua calda sanitaria in diversi contesti, permette di valutare la cogenerazione di estremo interesse in contesti del settore terziario come: Centri direzionali Centri commerciali Strutture sanitarie e ospedaliere Centri Elaborazione Dati Settore residenziale come TELERISCALDAMENTO In questi casi, impianti di cogenerazione con la sola produzione di acqua calda sono sfruttati quasi in continuo, permettendo di stimare un tempo di rientro dell’investimento molto contenuto anche se risulta spesso necessaria l’implementazione di reti di distribuzione dei fluidi consistenti.



Download
Cogenerazione - Il futuro dell'energia
Cogeneratori a metano.pdf
Documento Adobe Acrobat 1.1 MB



TRIGENERAZIONE


In molteplici contesti, l’utilizzo di calore è spesso limitato al periodo invernale ed è complementare all’utilizzo di energia frigorifera per il condizionamento ambienti o per specifici processi di produzione.L’utilizzo di impianti ad assorbimento frigorifero permette di utilizzare l’ENERGIA TERMICA del sistema di cogenerazione per produrre ENERGIA FRIGORIFERA. Tale soluzione porta ad un aumento del risparmio annuo dovuto al risparmio dell’energia elettrica necessaria per alimentare i chiller frigoriferi tradizionali.Cefla ha due diversi tipi di esperienze all’attivo:Assorbitore frigorifero a Bromuro di Litio: tecnologia classica e consolidata anche in realizzazioni senza cogenerazione (si pensi al solare termodinamico a servizio di tali assorbitori) e utile alla produzione di energia frigorifera a temperature comprese tra 5/7°C, tipiche del condizionamento ambienti. L’utilizzo di questi sistemi risulta molto applicato in impianti di Cogenerazione nel settore Terziario.Assorbitore frigorifero AD AMMONIACA che, sfruttando la capacità di assorbimento dell’ammoniaca in acqua, permette di produrre energia frigorifera a valori sfruttati nellacatena del freddo tipica dell’industria agro-alimentare, alimentare di trasformazione ma anche in contesti petrolchimici e comunque manifatturieri.